STAFF ARTISTICO

ANNO SOCIALE 2014

Curricula - Direzione manninistrativa ed Artistica

A seguire le schede curriculari sintetiche del gruppo dirigenziale della Camerata Polifonica Siciliana composto da professionisti di chiara fama nel settore artistico, giornalistico e universitario

Aldo Mattina - presidente
Nato ad Agrigento ha compiuto gli studi a Catania laureandosi in Lettere moderne nel 1979, discutendo una tesi sull'attività lirica del Teatro Massimo Bellini dall'inaugurazione al 1976. E' stato titolare della cattedra di Storia ed estetica musicale presso l'Istituto di Alta Cultura Musicale "V. Bellini" di Catania dal 1989 fino al pensionamento (avvenuto nel novembre 2013). Per lo stesso Istituto ha tenuto corsi anche in altre discipline: Letteratura poetica e drammatica, Tecniche della Comunicazione; ha realizzato, inoltre, seminari e laboratori e collaborato all'attività artistica dell'Istituto. Ha ricoperto il ruolo di Responsabile delle Relazioni Industriali e delle Relazioni Esterne presso aziende nazionali e multinazionali (Sielte Ericsson, Itel). Giornalista pubblicista, iscritto all'Ordine dal 1979, ha collaborato con svariate testate giornalistiche e televisive (Espresso sera, Catania oggi, Giornale del sud, Platea, XXI Secolo, La Sicilia, CD Classica, Telesiciliacolor, Antenna Sicilia) occupandosi di critica musicale e teatrale, cronaca, cultura, ecc... E' tuttora titolare della Critica Musicale sul Giornale di Sicilia di Palermo e della Critica Musicale e Teatrale sul settimanale catanese I vespri. Quale saggista e musicologo ha al suo attivo numerose pubblicazioni relative, soprattutto, a Vincenzo Bellini e al melodramma (LIM, Libreria Musicale Italiana, edizioni del Teatro Massimo Bellini…), programmi di sala (Teatro Massimo Bellini, Azienda Autonoma Provinciale per l'incremento Turistico di Catania, Teatro alla Scala di Milano, Istituto musicale Sylvestro Ganassi, Istituto musicale "V. Bellini", svariate istituzioni musicali private, ecc...) dal 1977 a oggi. Come musicologo e operatore musicale ha organizzato concerti per diverse istituzioni pubbliche e private, è stato per circa dieci anni Consulente artistico dell'AAPIT di Catania, ha svolto incarichi di Addetto Stampa per diverse istituzioni; ha tenuto conferenze e relazioni per manifestazioni pubbliche e private, seminari e corsi di aggiornamento per docenti e alunni. Dal 1994 al 1997 è stato componente del Consiglio di Amministrazione dell'E.A.R. Teatro Massimo Bellini di Catania. E' stato Segretario provinciale della CISL-Università-Afam. E' Presidente della associazione musicale Camerata Polifonica Siciliana di Catania.
Giovanni Ferrauto - direttore artistico
Nato a Catania nel 1962, si è diplomato Pianoforte e in Composizione presso il Conservatorio di Musica V. Bellini di Palermo studiando con i maestri Antonio Trombone, Angela Giuffrida e Teresa Procaccini. Nel 1988 ha anche conseguito il diploma di Musica Corale e Direzione di Coro presso il Conservatorio di Musica S. Cecilia di Roma. Dal 1990 al 1992 ha partecipato al Laboratorio di Composizione tenuto presso la Repubblica di S. Marino da Giacomo Manzoni e in occasione del quale ha ricevuto una importante commissione da parte della Repubblica di San Marino. Nell'estate 1992 é risultato vincitore del concorso internazionale di composizione FIUMARA D'ARTE con la conseguente pubblicazione ed incisione discografica delle sue musiche. Nel 1994 è stato invitato dal CIMS (Centro per le iniziative musicali in Sicilia) e dal Goethe Institute a partecipare assieme ad Federico Incardona, Giovanni Sollima e Detlev Müller Siemens alla rassegna "Incontri con i compositori '94". Nel 1996 è invitato a prendere parte alla registrazione di un CD prodotto, assieme alla pubblicazione delle musiche sulla rivista "Archivio", dalla Regione Siciliana. Nell'anno 2002 ha rappresentato l'Italia al forum internazionale dei compositori di Astana (Kazakistan). Per la produzione cameristica e sinfonica le sue musiche sono state commissionate ed eseguite in stagioni di importanti Enti e Associazioni concertistiche in Italia e all'estero: Teatro Massimo Bellini di Catania, Teatro Massimo di Palermo, Orchestra Sinfonica Siciliana, Associazione musicale Etnea, Soloist Academia of Kazakistan, Orchestra Classica di Madeira, Wiener Symphoniker Kammer Verein, Berliner Philarmoniker ecc. Ha inciso per le Edizioni Carrara, per la Casa discografica SAM di Parma, per la "Classico" di Copenhagen, per la "S.Paolo" e per la "Erreffe" di Roma Nel 1999 Ferrauto ha realizzato in prima assoluta i due melologhi Il Giardino di Pietra su testo di Cesare Brandi e Voci su testo di Gorgia da Leontini eseguiti per il Festival Internazionale del Val di Noto. Un suo pezzo (NY Elegy 0911) è stato commissionato ed eseguito a New York nell'ambito delle manifestazioni dedicate alla ricorrenza dell'attentato dell' 11 settembre. Il nutrito catalogo delle composizioni conta un centinaio di titoli fra cui opere, musiche di scena, musica da camera e sinfonica, trascrizioni ed arrangiamenti. Alla attività compositiva Ferrauto accosta quella di direttore di coro e d'orchestra. E' infatti fondatore e direttore artistico della "Camerata Polifonica Siciliana", un ensemble vocale e strumentale impegnato sul versante della musica antica e su quello della musica contemporanea. La intensa attività concertistica lo ha portato anche a dirigere solisti di chiara fama fra cui Katia Ricciarelli, Salvatore Fisichella, Sergej Girschenko, Cecilia Fusco, Ron, Evelina Meghnagi, Younes Chadigan, Gernot Winnishopher, Ruggero Ricci. E' stato più volte invitato da Katia Ricciarelli, con cui collabora stabilmente dal 1995, a partecipare ai concerti di Natale trasmessi su Rete 4 e Tele Montecarlo. Svolge intensa attività in Italia e all'estero specialmente in: Spagna, Francia, Austria, Romania, Repubblica Ceca, Portogallo, Kazakistan, Stati Uniti, e Messico. Fra le più prestigiose orchestre che ha diretto si citano: "Orchestra del Festival Internazionale Notomusica", "Archi di Roma", "Orchestra da Camera fiorentina", "Orchestra Carme", "Orchestra dell'Istituto Bellini di Catania", "Madeira Classical Orchestra", "Karlsbader Symphonisches Orchester" , "National Academia of Soloists of Kazakistan", "Orchestra Filarmonica UANAL di Monterrey","West Chester University Orchestra" di Philadelphia,, "Filarmonica di Brashow", "Orchestra Rubinstein", "Orchestra Nazionale dello Stato del Messico"," Wiener Symphoniker Kammer Verein". La recente tournée messicana lo ha visto sul podio della Orchestra Nazionale dello Stato del Messico in un concerto trasmesso sulle reti nazionali sudamericane. Giovanni Ferrauto ha insegnato Composizione presso i Conservatori di Reggio Calabria e Messina ed è attualmente titolare della stessa cattedra presso L'Istituto Musicale "V. Bellini" di Catania.
Daniela Giusto - consigliere
Insegnante di lingua francese presso il liceo scientifico-linguistico Archimede di Acireale (CT), si occupa da anni di musica antica, jazz ed etnica. E' stata solista nell'ensemble City Singers e nella Camerata Polifonica Siciliana. E' autrice di numerosi progetti di ricerca per conto di varie Università internazionali in particolar modo dedicati ad una serie di pubblicazioni sulla figura e l'opera di Jules Verne.
Chiara Vyssia Ursino - consigliere
Dopo la Laurea in Lingue e letterature straniere si è dedicata al canto lirico diplomandosi brillantemente al Conservatorio "A. Corelli" di Messina. Ha iniziato la sua carriera artistica come membro dell'Ensemble Orchestrale e Corale "Camerata Polifonica Siciliana" prendendo parte a importanti produzioni e collaborando con artisti di chiara fama internazionale come Katia Ricciarelli, Cecilia Gasdia, Emanuela Custer, Paola Pitagora, Mariella Lo Giudice. Membro fondatrice nel 2006 dell'Ensemble DameInCanto si è esibita in diverse produzioni di musica barocca in Festivals Internazionali. Ha eseguito prime esecuzioni assolute come quelle di Giovanni Ferrauto Capitan Domitilla e l'Albero dei Sogni, Amor è un Desio che Vien da Core, Ibn Hamdis "Un Arabo in Sicilia", Serik Yerkimbekov The Voice of the Earth, Alfredo Sangiorgi Cappuccetto Rosso, Pezzi Infantili. Nell'ambito teatrale ha cantato in Il Flaminio di Pergolesi, Capitan Domitilla e l'Albero dei Sogni di Ferrauto, la Boheme di Puccini, Le Nozze di Figaro e il Don Giovanni di Mozart, La Rappresentazione di Anima et di Corpo di De Cavalieri. E' regolarmente invitata in concerti e recitals in Italia e all'estero: Vienna, Città del Messico, Toluca, Monterrey, Astana, Parigi, Istanbul, Herceg Novi, ospite di grandi orchestre come Kazakistan Symphony Orchestra, Uanl Monterrey Orchestra, Symphony Orchestra of the State of Mexico, Wiener Symphoniker Kammerverain. Si è esibita per importanti Enti ed Associazioni Siciliane: Circuito del Mito, Agimus Gela, Associazione Concerti Città di Noto, Festival Internazionale Noto Musica, Associazione Musicale Etnea, Associazione Floridiana Amici della Musica, Associazione Culturale Anfiteatro, Associazione Claudio Monteverdi di Modica, Festival Internazionale del Val di Noto Magie Barocche, ecc. Grazie alla duttilità della sua voce il suo repertorio spazia dalla musica sacra alla rilettura di tutto il repertorio del periodo barocco, dell'ottocento e moderno e alla riscoperta di opere poco frequentate in tempi moderni. Allieva del grande tenore Salvatore Fisichella ha seguito corsi di interpretazione sul repertorio con Katia Ricciarelli e Claudine Ansermet.
Riccardo Insolia - consigliere
Diplomatosi in pianoforte nel 1974 col massimo dei voti e la lode presso l'Istituto Musicale "Vincenzo Bellini" di Catania sotto la guida di Carla Gemmellaro, Riccardo Insolia (Lentini, 1953), ha sviluppato un insieme di interessi che vanno dalla musicologia alla didattica alla musica da camera. Laureato in filosofia (110 e lode) con una tesi in storia della musica sul Solfeggio nel Conservatorio italiano (rel. il prof. Salvatore Enrico Failla), ha seguito, presso varie istituzioni italiane e straniere, corsi di musicologia e analisi musicale. Svolge da un trentennio attività concertistica nel settore cameristico. è fondatore (nel 1983) e coordinatore artistico del gruppo cameristico L'Offerta Musicale Ensemble, un gruppo cameristico con formazione flessibile funzionale a scelte di repertorio che privilegiano nuove proposte nate dalla collaborazione con compositori, musicologi, attori, coreografi e registi fra i quali Gaetano Battezzato, Donatella Capraro, Mariella Lo Giudice, Pippo Pattavina, Riccardo Maria Tarci, Piero Sammataro, Paola Pitagora, Lamberto Puggelli, Micha van Hoecke. Con L'Offerta Musicale Ensemble ha curato la realizzazione di numerosi programmi dedicati al Novecento europeo ed americano e ai compositori siciliani contemporanei (con prime esecuzioni assolute di Marco Betta, Roberto Carnevale, Giovanni Ferrauto, Sergio Pallante, Francesco Pennisi, Giovanni Sollima, Aldo Clementi, Luciano Serra, Mario Valenti, Thomas Lawrence Toscano). Ha effettuato registrazioni per la RAI ed è stato premiato in vari concorsi e selezioni nazionali e internazionali. Riccardo Insolia insegna dal 1975 Teoria, Solfeggio e dettato musicale nell'Istituto Musicale "Vincenzo Bellini" di Catania e in vari seminari didattici e musicologici, tenendo numerosi corsi di pedagogia e didattica della musica a Catania, Noto, Acireale, Siracusa, Ragusa, Comiso. Nello stesso Istituto Bellini ha tenuto per vari anni corsi liberi volti alla formazione di gruppi cameristici, seminari sulla collaborazione pianistica e, nel 2002, la cattedra di Pedagogia musicale nella Scuola di didattica della musica. Nel biennio specialistico per il conseguimento del diploma accademico di secondo livello insegna dal 2005 presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali "Vincenzo Bellini" di Catania Storia ed Estetica della Musica e Semiografia della musica contemporanea. Presso il DAMS di Enna (Università Kore) ha tenuto un Laboratorio su Musica e cinema (aprile / maggio 2007).

Enti e Associazioni Convenzionate

Sottoscrivi la Nostre Newsletter

Isciviti